Eleonora Bordonaro

Fimmini Fimmini. Canti di donne

eleonoroabordonaro1_finisterre_2014
eleonoroabordonaro2_finisterre_2014

Dalla tradizione popolare meridionale, alla bossa nova e al folk, un concerto ironico e divertente che ripercorre attraverso le grandi voci femminili, le storie di emancipazione dei Paesi del Sud del mondo.

In un viaggio musicale intenso e leggero, che dalla Sicilia arriva fino all’Argentina, Messico e Brasile, si intonano canti di lavoro, di tabacchine, tessitrici, mietitori e pescatori, registrati da Alan Lomax in Sicilia negli anni ’50, si rivive l’epica dei cantastorie, il misticismo contadino dei canti religiosi, l’amore struggente e passionale, il ritmo sfrenato delle tarantelle e un immancabile omaggio a Rosa Balistreri, maestra e ispiratrice.   

Attraverso la musica, si raccontano storie e personaggi, ambienti e atmosfere animate da  donne forti, volitive, ottimiste, sfrontate, libertine e sante che cantano il lavoro, la liberazione sessuale, la  maternità, i  tradimenti, la fede. I canti di questua, di lavoro, d’amore o religiosi originalmente arrangiati assumono un colore inaspettato, mantenendo una verace emotività nella tecnica vocale e una fedeltà alle melodie tradizionali.

www.myspace.com/eleonorabordonaro