Stefano Saletti & Banda Ikona

La lingua musicale del grande mare

SetefanoSaletti&BandaIkona1
piccolabandaikona3_finisterre_2014saletti1saletti2saletti3saletti4SetefanoSaletti&BandaIkona1

Musicista e compositore, Stefano Saletti  suona strumenti della tradizione musicale mediterranea (bouzuki, oud, saz, chitarra).

Attivo da anni sulla scena artistica italiana, già fondatore dei Novalia, è il leader della Banda Ikona gruppo che riunisce musicisti della musica popolare, folk e world italiana come Barbara Eramo, Gabriele Coen, Mario Rivera, Carlo Cossu, Giovanni Lo Cascio, Leo Cesari.

Saletti in questi anni ha viaggiato con la sua musica da Lampedusa a Istanbul, da Tangeri a Lisbona a Jaffa, Sarajevo e Ventotene e in questi luoghi ha registrato suoni, rumori, radio, voci, spazi sonori. Partendo da tutto questo materiale ha composto il nuovo lavoro discografico “Soundcity: suoni dalle città di frontiera” (Finisterre CD FT67) un affresco sonoro che racconta il difficile dialogo tra la sponda nord e sud, i drammi dei migranti, la ricchezza, le speranze, il dolore che attraversano le “strade” del Mediterraneo.

Come sempre nelle sue composizioni usa il Sabir, la lingua del mare e del possibile dialogo. Il risultato è un affascinante folk world mediterraneo, meticciato, ricco di suggestioni e colori.

Un nuovo viaggio in musica dopo il successo del precedente lavoro intitolato “Folkpolitik” dedicato ai canti di libertà del Mediterraneo (che ha raggiunto i primi posti della WMCE la classifica europea della world music).

Il progetto si avvale della collaborazione di Lucilla Galeazzi, Riccardo Tesi, Nando Citarella, Arnaldo Vacca, Yasemin Sannino, Jamal Ouassini, Pejman Tadayon, Gabriella Aiello, Alessandro D’Alessandro, Awa Ly, Gabriella Aiello, Giuliana De Donno.

Stefano Saletti: oud, bouzouki, saz, chitarre, voce

Barbara Eramo: voce

Gabriele Coen: clarinetto, sax, flauti

Mario Rivera: basso acustico

Carlo Cossu: violino

Giovanni Lo Cascio: drums set, percussioni

www.stefanosaletti.it

PROSSIMI CONCERTI

2 settembre - Ricadi (VV) - Piazza - Ore: 21:00
8 settembre - Castro Verde (Portogallo) - Festival Sete Sóis Sete Luas - Ore: 21:00
9 settembre - Chiclana de la Frontera - Med Festival - Ore: 21:00

Abbonati: RSS | iCal