Ottobrata Romana / Auditorium Parco della Musica Roma / 30 ottobre

VEN 30 ottobre | 21:00 |
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA | ROMA
SALA PETRASSI
un progetto originale di
Ambrogio Sparagna
OPI Orchestra Popolare Italiana
Auditorium Parco della Musica – Roma

Sin dalla sua prima edizione il festival Ottobrata Romana si è caratterizzata come un un originale evento culturale dedicato alla promozione e valorizzazione del grande patrimonio della canzone popolare romana.  Nel corso delle edizioni passate il festival ha promosso e fatto conoscere al grande pubblico gli autori più autentici della tradizione romana realizzando progetti originali dedicati ai Sonetti del Belli, agli Strambotti dello Zanazzo, alle Favole di animali di Trilussa e alle poesie “romane” di Pasolini. Uno spazio speciale è stato dedicato anche al rapporto con la tradizione della campagna romana proponendo una serie di materiali etnomusicologici tratti dalle storiche raccolte di Nataletti, Petrassi, Carpitella, Marchetti, etc. alcuni dei quali verranno proposti anche quest’anno nel corso del concerto.
Tanti i protagonisti degli spettacoli che l’Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica ha realizzato nelle varie edizioni dell’Ottobrata su questo grande repertorio.
Ricchi di questa lunga ed appassionata attività di ricerca e valorizzazione la Fondazione Musica per Roma ha voluto  proporre dal 2019 l’istituzione di un Premio speciale Gabriella Ferri per ricordare una delle protagoniste della musica italiana del Novecento e  valorizzare la grande ricchezza del canto popolare romano. Un riconoscimento che vuole evidenziare e premiare quegli artisti contemporanei che cercano di vivere e trasmettere il carattere identitario e peculiare del canto popolare romano.
Nella prima edizione il Premio Gabriella Ferri-Auditorium Parco della Musica di Roma è stato assegnato ad Alessandro Mannarino.
Quest’anno la Fondazione, in accordo con la Famiglia Ferri, ha voluto assegnare il Premio a Luca Barbarossa per il suo originale lavoro compositivo che trova fondamento e  ispirazione nei motivi della grande tradizione del canto popolare romano.
Sin dall’inizio della sua lunga  esperienza musicale, Luca Barbarossa ha costruito il suo percorso artistico ispirandosi alla grande tradizione della musica popolare romana riportandola con  successo al centro della scena cantautorale nazionale.  Come Gabriella Ferri,  Barbarossa “canta con er fiato der core”, come recita l’antico detto popolare romano, cercando dentro se stesso, nel proprio animo profondo, la chiave di ogni sua interpretazione.

PRENOTAZIONI E ACQUISTO
Importante – Al fine di garantire il rispetto delle misure ANTI COVID19 è poassibile prenotare e acquistare i biglietti tramite TicketOne. Qui il link
PER INFO E PRENOTAZIONI
press@finisterre.it
+39 388 928 4443