Raffaello Simeoni e ZAMPOGNERIA in “ORFEO L’incantastorie”

ERRARE HUMANUM EST
Festival di musiche tradizionali e world (VI ed.)
Una produzione Finisterre e Orchestra Popolare Italiana

1 Marzo – Auditorium Parco Della Musica di Roma | Teatro Studio h. 21.00
RAFFAELLO SIMEONI e ZAMPOGNERIA
In ORFEO L’INCANTASTORIE

Raffaello Simeoni, instancabile autore, ricercatore e rielaboratore di materiali tradizionali della Sabina, torna con un nuovo spettacolo dedicato alle liriche popolari della sua terra.
In questo nuovo progetto dal titolo “ORFEO L’INCANTASTORIE“ che trae spunto dalla sua nuova produzione discografica, Simeoni ripercorre l’antica tradizione popolare di questa parte dell’Italia profondamente segnata da echi di cultura Francescana.
Canti di viaggio e pellegrinaggio, storie di incontri fantastici immersi in ambienti naturali di straordinaria bellezza sono i motivi con cui Raffaello Simeoni costruisce una trama narrativa di struggente commozione poetica.
la sua potente voce ricanta nell’antico dialetto dell’Italia francescana racconti antichi, e come un moderno Orfeo invocazioni alla Madre natura, richiami agli animali, canzoni d’amore ninna nanne, canti d’osteria, generando una trama narrativa che scuote, affascina e trascina il pubblico in un viaggio immaginario lungo antichi e moderni sentieri di pellegrinaggi medievali.
Echi di arcaici discanti appenninici riprendono nuova forma grazie al potere della voce di Simeoni, uno dei maggiori interpreti italiani di canto popolare.
A sorreggere il percorso musicale di Orfeo, sono abilissimi musicisti tra i quali le splendide cornamuse di Zampogneria che punteggiano ininterrottamente il cammino sonoro e raccontano anch’esse storie ancestrali.
La particolarità del progetto Zampogneria, che ha recentemente pubblicato il suo primo lavoro discografico “Fiumerapido”, è di ridare dignità a una famiglia di strumenti a fiato spesso poco considerata se non addirittura volutamente tenuta ai margini: le zampogne.
Il repertorio presentato in questa occasione, e tratto integralmente da “Fiumerapido”, rende evidente il grande lavoro di liuteria, composizione e rielaborazione realizzato dai musicisti di Zampogneria.

RAFFAELLO SIMEONi: Voce,Liuti,Organetto e Cornamuse
PAOLO PANICONI: Pianoforte,Sinth
GIORDANO CECCOTTI: Ghironda,Nyckelharpa,Viella
CRISTIANO CALIFANO: Chitarra
DARIO CARBUTTI:Contrabbasso
CARLO FERRETTI:Batteria,Percussioni.

ZAMPOGNERIA
MARCO IAMELE: Zampogna Gran Concerto, bifara
MARCO TOMASSI: Zampogna gigante, Sordellona
GIORGIO PINAI: Bifare, Mousette francese
DIEGO MICHELI: Contrabbasso, chitarre

Ingresso: 15 Euro – Riduzione Finisterre 12 Euro
Info e prenotazioni: press@finisterre.it 
www.finisterre.it